Come posso modificare le mie informazioni eVisitor o eTA in Australia?

Alcune delle informazioni nel suo eTA o eVisitor possono essere cambiate e altre no. Ecco alcune spiegazioni su quali cambiamenti sono possibili, quando sono necessari e come procedere.

Un eVisitor o eTA per l'Australia è valido solo se le informazioni che contiene sono valide. Se uno o più dettagli su di esso non sono più validi, è essenziale aggiornare il tuo file. Ma come si fa ad aggiornare l'eTA o l'eVisitor e in quali casi? Questo è ciò che vi proponiamo di scoprire qui grazie ad alcune semplici spiegazioni.

 

Casi in cui è necessario un aggiornamento :

Prima di tutto, è importante notare che una volta che il tuo eVisa è stato convalidato, non può essere aggiornato. Pertanto, se avete pagato la tassa di elaborazione, questa non può essere rimborsata e dovrete pagarla di nuovo facendo una nuova domanda. È quindi essenziale che controlliate tutti i vostri dati personali e le risposte al modulo prima di convalidarlo.

Anche se il suo eTA o eVisitor è valido per un anno dalla data di emissione, le sue informazioni devono essere corrette al momento del viaggio. Se questo non è più il caso, l'unica soluzione è presentare una nuova domanda alle autorità australiane. Questo potrebbe essere un cambio di numero di passaporto se avete perso il vostro primo passaporto o l'avete rinnovato dopo la sua scadenza, o qualsiasi cambiamento di identità o di sesso, o anche di nazionalità o di indirizzo. Quando viaggia, la sua compagnia di viaggio controllerà sistematicamente che le informazioni sulla sua prima domanda eTA corrispondano a quelle dei suoi documenti d'identità e del suo passaporto. Se c'è qualche incongruenza, le può essere negato l'imbarco.

Pertanto, la preghiamo di controllare attentamente tutte le informazioni che ha fornito e la loro validità al momento del suo prossimo viaggio. In caso contrario, dovrà aggiornare il suo eTA.

 

E se ha bisogno di aggiornare il suo eTA o eVisitor?

Come abbiamo spiegato rapidamente sopra, una volta che la sua domanda eTA o eVisitor è stata convalidata, non potrà più accedere alle sue informazioni per aggiornarle. Dovrà poi rifare la domanda.

Quando convalidate il vostro modulo di domanda online e pagate le tasse di elaborazione e trasferimento, la vostra domanda viene inviata direttamente e automaticamente alle autorità australiane incaricate della sua revisione. La verifica di queste informazioni viene effettuata quasi istantaneamente e, pertanto, il fatto di modificare queste informazioni mette in discussione l'accettazione o il rifiuto della sua autorizzazione di viaggio.

Pertanto, è necessario studiare di nuovo tutti i dati trasmessi, il che giustifica una nuova domanda e il pagamento di nuove tasse per lo studio del vostro file.

 

Qualche consiglio su come evitare futuri aggiornamenti del vostro eVisitor o eTA?

Come vi abbiamo appena spiegato, l'aggiornamento di un eTA è un processo complesso e spesso impossibile e, se uno o più dei vostri dettagli importanti sono cambiati, sarete obbligati a rifare la domanda e a pagare nuovamente la tassa d'iscrizione. Per evitare una tale delusione mentre la vostra autorizzazione è ancora valida, ecco alcuni consigli da mettere in pratica fin dalla vostra prima domanda.

In primo luogo, è essenziale assicurarsi di non commettere errori quando si compila il modulo di domanda online. In effetti, la stragrande maggioranza dei casi che richiedono un aggiornamento di questo documento riguardano errori incauti. Per applicarlo, isolatevi in un luogo tranquillo dove non sarete disturbati e concedetevi abbastanza tempo. Leggi attentamente le domande e se non sei sicuro di come rispondere, fai riferimento alle FAQ o cerca aiuto nei molti articoli del nostro sito. Una volta completato il questionario, controlla tutte le tue risposte una per una per assicurarti di non aver dimenticato nulla o fatto errori.

In particolare, è importante che tu non inserisca le informazioni più importanti sulla tua identità o il numero di passaporto, ma anche il tuo indirizzo e-mail. Se inserite un indirizzo e-mail errato o non valido, non potrete ricevere la notifica di accettazione o rifiuto del vostro eVisitor o eTA.

Dovresti anche controllare la validità del tuo passaporto. Se il numero di passaporto che ha inserito nel modulo non è più valido al momento del suo viaggio, e anche se nel frattempo rinnova il suo passaporto, non potrà viaggiare in Australia senza richiedere nuovamente l'autorizzazione. Ricorda inoltre che i tuoi dati identificativi (cognome, nome, ecc.) devono essere chiaramente indicati sul tuo passaporto. Per esempio, le donne sposate che non sono sicure se usare il loro nome da sposate o da nubili dovrebbero scegliere il nome che appare sul loro passaporto.

Se segue alla lettera questi pochi consigli, non dovrebbe avere bisogno di aggiornare il suo eVisitor o eTA, tranne in alcuni casi come un trasloco.

Sito non affiliato al governo australiano, possibilità di svolgere le proprie pratiche senza spese supplementare nel sito ufficiale.